L’intervento educativo nasce per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e formativa favorendo azioni che permettano di prevenire eventuali comportamenti di devianza o stili di vita legati all’esclusione sociale.

L’esperienza di orientamento scolastico e formativo è un’integrazione di attività educative e formative che si concentrano soprattutto sull’acquisizione di competenze trasversali e non solamente in un accompagnamento verso un’iscrizione scolastica o un collocamento lavorativo (tirocinio formativo/stage) per l’acquisizione di competenze e tecniche relative ad una professione.

Il raccordo con il Servizio Sociale territoriale, con le scuole e con le famiglie permette di creare una rete per sostenere percorsi inclusivi rivolti ai giovani “drop out” che necessitano di progetti personalizzati e integrati, con lo scopo di assolvere al diritto dovere all’istruzione e formazione.Destinatari
L’intervento di orientamento è destinato ai giovani tra i 13 e 18 anni.

Attività
Gli strumenti che utilizza l’educatore comprendono diverse azioni tra cui:

  • laboratori di orientamento scolastico (all’interno delle scuole medie; monitoraggi sulla situazione scolastica e personale; riorientamento per gli studenti delle scuole superiori e creazione di percorsi personalizzati con i Centri di Formazione Professionale; supporto didattico per la qualifica scolastica e/o professionale. Gli operatori attivano tirocini formativi;
  • attivazione di tirocini formativi per neo-maggiorenni;
  • percorsi di formazione in cerca di occupazione: “Progetto La Bussola”;
  • progetti ludici estivi con finalità orientativa:  “Progetto Estroversi”.

Coordinatrice del servizio:
Simona Bruni tel 051 230449
mail: sbruni@csapsadue.it

Attualmente la nostra tipologia di intervento è presente in alcuni Comuni delle aree qui sotto indicate:

UNIONE DEI COMUNI LAVINO, RENO, VALSAMOGGIA

L’intervento di orientamento e formazione è attivo nei Comuni di Valsamoggia, Comune di Casalecchio di Reno, Comune di Sasso Marconi, Comune di Zola Predosa, Comune di Monte San Pietro con il Lotto 4 – ente committente: ASCInsieme.

BOLOGNA: QUARTIERE BORGO PANIGALE - RENO

Nel quartiere della Città di Bologna, l’intervento di orientamento e di antidispersione scolastica è condotto all’interno del progetto “Scuola non scuola”, per affidamento da parte del Servizio Educativo Scolastico Territoriale del Quartiere Borgo Panigale – Reno.

<

Video

Via Marsala 30 – 40126 Bologna
Tel. 051 230 449 – Fax. 051 231 440
info@csapsadue.it
P.IVA e C.F. 03078531203