Oggi si conclude il workshop formativo per insegnanti, partner internazionali e educatori realizzato all’interno del progetto MigratED. Da oggi c’è un nuovo gruppo di professionisti impegnato a girare per le scuole per insegnare come computer, tablet e smartphone possano diventare potenti mezzi per diffondere la cultura dell’integrazione.